Villa Foscari, la Malcontenta

villa malcontenta dei foscari
Villa Malcontenta, perché? Il nome fa riflettere. Foscari sono i proprietari, Alvise e Nicolò, che commissionarono la villa alla metà del 1500 ad Andrea Palladio.

E’ l’unica villa del Palladio che si specchia sul Brenta e conserva ancora il fascino di una volta. Pensate che per volontà dei proprietari è ancora priva di illuminazione elettrica!

villa malcontenta dei foscari

Una leggenda vuole che in epoche successive nella Villa Foscari, la Malcontenta, vi sia stata relegata una nobildonna Elisabetta Dolfin. Originaria della famiglia Foscari, ella doveva espiare la sua infedeltà coniugale. Una spiegazione meno romantica attribuisce il nome al malcontento dei contadini per i continui straripamenti del Brenta.

villa malcontenta dei foscari

Villa Malcontenta, un tempio greco

Come arrivarci in modo che si presenti a voi in tutta la sua maestosità? Prendete il Burchiello, dal centro di Venezia e rapidamente vi ritroverete al cospetto di questa residenza. Villa Malcontenta ha un carattere maestoso, quasi regale, sconosciuto a tutte le altre ville venete palladiane. Si erge su un alto basamento, che separa il piano nobile dal suolo umido e conferisce magnificenza all’edificio, sollevato su un podio come un tempio antico.

villa malcontenta dei foscari

Pensate a quando i proprietari attendevano i loro ospiti al centro del pronao, in alto. Tutti dovevano fare un percorso cerimoniale in quanto erano costretti a salire, quasi in processione la lunga scalinata della villa Foscari la Malcontenta.

L’edificio di villa Foscari Malcontenta a pianta centrale su tre piani è perfettamente simmetrico: la grandiosità del progetto è smorzata utilizzando materiali poveri, essenzialmente mattoni e intonaco.

villa malcontenta dei foscari

Il piano nobile della villa Foscari, altrimenti detta la Malcontenta, è decorato da un grandioso ciclo di affreschi di Gian Battista Zelotti con temi tratti principalmente dalle “Metamorfosi” di Ovidio.

Villa Malcontenta, la rinascita

Sembra assurdo ma una tale meraviglia era in completo stato di abbandono fino agli inizi del 1900. L’allora proprietario Albert Clinton Landsber cominciò un’opera di restauro. Terminata, in parte, solo negli ultimi anni dagli attuali proprietari, discendenti degli antichi committenti di Palladio.

All’ingresso una persona vi fornirà una piccola mappa ed spesso è disponibile a condurvi nelle stanze affrescate.

 

villa malcontenta dei foscari

Ma la visita non è finita qui, esplorate il giardino è stato ricostruito basandosi sui disegni del Palladio! Potrete godere le diverse vedute che si hanno della villa Foscari. Diverse aiuole, un piccolo labirinto e lunghi viali alberati vi accoglieranno come in un mondo magico.

 

villa malcontenta dei foscari

Dove – Via dei Turisti, 9 – 30034 – Malcontenta di Mira (VE)

Villa Malcontenta orari

Dal 1° Aprile al 3 Novembre – Tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00 escluso il lunedì – Per visite al di fuori dei giorni e degli orari di apertura telefonare allo: 041 5470012 – 041 5203966 oppure scrivere a: info@lamalcontenta.com

 Villa Malcontenta biglietti

Intero €10,00 – Ridotto € 8,00 – Scolaresche € 6,00

Storica dell’arte, autrice di diverse pubblicazioni in materia di beni culturali, ha una lunga esperienza nella gestione dei patrimoni culturali di diverse istituzioni pubbliche e private nonché nel coordinamento delle attività di fondazioni e centri studi e ricerche

candida.carrino@cicerogo.com – redazione.itinerartis@cicerogo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato