Fontana del lantro di Bergamo

fontana del lantro bergamo
La fontana di Bergamo pare abbia origini antichissime. E’ citata in un documento del 928. Il suo nome Lantro, che ci sembra misterioso viene dal latino. La parola “lantro” deriva dal termine “later” che significa antro dell’acqua.

fontana del lantro bergamo

Una fontana non monumentale, edificata per abbellire la città di Bergamo o per magnificare la gloria del potere. Una fontana “utile”. L’acqua della Fontana del Lantro a Bergamo serviva per l’approvvigionamento d’acqua ad uso domestico, per la concia delle pelli, per lavare i panni, nonché per abbeverare gli animali. Anche la fontana Contarini nacque per le stesse esigenze, oltre che per combattere la siccità.

La Fontana del Lantro a Bergamo : una fontana “utile”

Era di fondamentale importanza nell’antichità convogliare acqua in una città arroccata su un colle, come Bergamo Alta. In caso di assedio con la disponibilità di acqua si poteva resistere a lungo. Ma l’acqua permetteva anche di domare incendi che divampavano spesso in case costruite in legno. Sia la fontana del lantro che la fontana Contarini a Bergamo Alta nascevano per fornire gli abitanti del bene più prezioso, l’acqua. Per questo motivo rientra tra le fontane più famose d’Italia.

fontana del lantro bergamo

L’acqua era si ben incanalata e raccolte in cisterne ma la città aveva bisogno di purificare l’acqua e renderla potabile. Come fare? Si ricorse nel costruire la Fontana del Lantro a Bergamo al sistema degli antichi romani. Quello della doppia vasca. L’acqua veniva incanalata e fatta rallentare all’interno della prima vasca lasciando depositare le impurità (sabbia e altro materiale) sul fondo. Quindi veniva convogliata in una seconda vasca.

La Fontana del Lantro a Bergamo : una fontana suggestiva

La struttura della Fontana di Bergamo è ubicata nell’interrato della chiesa di San Lorenzo ed è costituita da due vasche. Quella più piccola è in posizione sopraelevata. Da qui l’acqua filtrata scende nella seconda. L’antro è molto suggestivo perchè è la costruzione in pietra squadrata a vista che lo rende tale. Come le volte ad archi a tutto sesto e sesto acuto che poggiano su una colonna posta al centro della vasca.

fontana del lantro bergamo

Questa bellissima fontana del lantro a Bergamo è alimentata da due piccole sorgenti. La sorgente del Lantro stesso, che sgorga proprio sotto la chiesa di San Lorenzo e un’altra piccola fonte, quella di San Francesco, convogliata qui quando venne alla luce durante i lavori di costruzione delle mura della città.

fontana del lantro bergamo

Pensate che il Later fornì acqua a Bergamo fino alla fine dell’Ottocento epoca in cui entrò in funzione l’acquedotto municipale.

Fontana del lantro : Dove si trova

via della Boccola n. 1  – 24129 – Bergamo

Fontana del lantro a Bergamo : Orari

Apertura 2019: dal 6 Aprile al 14 ottobre – Lunedì dalle 9:00 alle 13:00

Sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 19.00

Fontana del lantro a Bergamo : Biglietti

Gratuito senza prenotazione

Fontana del lantro : Avvertenze

E’ necessario dotarsi di apposite calzature anti-sdrucciolo

Storica dell’arte, autrice di diverse pubblicazioni in materia di beni culturali, ha una lunga esperienza nella gestione dei patrimoni culturali di diverse istituzioni pubbliche e private nonché nel coordinamento delle attività di fondazioni e centri studi e ricerche

candida.carrino@cicerogo.com – redazione.itinerartis@cicerogo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato