Cascate delle Marmore : la bellezza della natura

cascate delle marmore
Le Cascate delle Marmore sono le Cascate più scenografiche d’Italia e tra le più alte d’Europa: il punto più alto e il punto più basso sono separati da un dislivello di 165 metri. Ci sono tre salti d’acqua di grande bellezza. Ma come è fatta la Cascata delle Marmore? Come si può visitare la splendida Waterfalls quando arrivate in Italy? Andiamo a scoprirlo.

Cascate delle Marmore : dove si trovano

Le Cascate delle Marmore si trovano in Umbria, Italy, a poca distanza dalla città di Terni in Abruzzo. L’itinerario per accedervi è il seguente: usciti dall’austrada a Terni est proseguite  verso la Val Nerina. Per l’indirizzo del Belvedere inferiore seguite le indicazioni per la S.S. 209 Valnerina in direzione Visso – Norcia – Cascia fino a dove farete i biglietti alle tariffe sotto indicate. Prenderete, quindi, la cartina con la mappa e consultate l’orario. Per l’indirizzo del Belvedere inferiore, invece, i nostri consigli sono di seguire le indicazioni per la S.S. 79 in direzione Rieti per 10 km. Lì farete i biglietti al prezzo sotto indicato, prenderete la cartina con la mappa e consulterete l’orario.

cascate delle marmore parco

Le cascate si formano grazie all’unione del fiume Velino che si immette nel sottostante fiume Nera. Il nome delle Cascate delle Marmore deriva dalla presenza dei sali di carbonato di calcio. Essi si sedimentano sulla roccia e, colpiti dalla luce del sole, sembrano simili a cristalli di marmo.

La Cascata delle Marmorerisalente all’epoca epoca romana serviva a bonificare l’area della pianura reatina (area della Sabina). Occorreva, infatti, liberare le acque che vi ristagnavano e collegare i bacini idrogeologici dei due fiumi. Nei secoli successivi, è stata oggetto di diversi interventi di ingegneria idraulica che, solo sul finire del ‘700, hanno conferito a le cascate delle Marmore l’aspetto attuale.

cascate delle marmore

Cascate delle Marmore : parco delle cascate

Le Cascate delle Marmore sono immerse in un parco, dove si snodano percorsi e sentieri, ed in cui possiamo osservare anche opere di archeologia industriale e opere idrauliche.

Ma come arrivare alle Cascate delle Marmore. E’ possibile accedere attraverso il Belvedere Inferiore e il Belvedere Superiore. I belvederi consentono di ammirare la maestosità della Marmora rispettivamente dal basso e dall’alto. Un percorso panoramico collega i due punti e permette di vedere i punti più suggestivi, come il Balcone degli Innamorati. Oppure come la Specola, un loggiato che papa Pio Vi fece costruire nel 1781.

Cascate delle Marmore : percorsi

Le Cascate delle Marmore offrono la possibilità di scegliere tra 5 sentieri o percorsi naturalistici nel Parco.

Cascate delle Marmore orari

Cascate delle Marmore percorsi : n°1

Collega il Belvedere inferiore al Belvedere superiore ed è il più difficile da percorrere. È interessante soprattutto per i suoi aspetti naturalistici. Si incontra una fitta vegetazione e si possono visitare le grotte nascoste lungo il percorso. Consente di raggiungere il famoso Balcone degli Innamorati.

Cascate delle Marmore percorsi : n°2

E’ breve, adatto anche ai bambini e scenografico. Consente di arrivare a diretto contatto con l’acqua. Tra scalette e ponti in legno è possibile ammirare grotte nascoste e gli spettacolari giochi d’acqua della cascata.

Cascate delle Marmore percorsi : n°3

E’ il percorso migliore per osservare i canyon scavati dall’acqua e il suo percorso tra le rocce. Ricco di vegetazione, è anch’esso ideale per i bambini, che hanno la possibilità di effettuare escursioni pensate appositamente per loro.

cascate delle marmore prezzi

Cascate delle Marmore percorsi : n°4

E’ il percorso preferito dai turisti, dato che è l’unico da cui si vedono tutti e tre salti della Cascata. A regolari gradini in cemento segue un fondo naturale, caratterizzato dalla presenza di humus, in cui bisogna fare attenzione a non scivolare, poiché non vi sono protezioni.

Cascate delle Marmore percorsi : n°5

E’ stato realizzato di recente, negli anni ’80, in seguito ad alcuni lavori di consolidamento dell’area, che hanno portato alla luce testimonianze di archeologia industriale, come ad esempio i resti della vecchia centrale idroelettrica di Spoleto.

Ai 5 percorsi appena descritti e più battuti, se ne affianca un sesto, adatto esclusivamente agli escursionisti attrezzati ed esperti, poiché è più lungo e ha il fondo sconnesso e a tratti anche ripido.

Cascate delle Marmore : il Balcone degli Innamorati

È un luogo particolarmente suggestivo perché si trova all’interno del getto d’acqua del primo salto della cascata.

Cascate delle Marmore Balcone degli Innamorati
A pochi passi dalle Cascate delle Marmore si trova il Balcone degli innamorati a cui si accede attraverso il “Tunnel degli innamorati” scavato nella roccia. Se infatti allunghi un braccio, potrai provare l’ebbrezza dell’acqua in caduta libera che tocca la tua pelle e quella della tua dolce metà.

Cascate delle Marmore : orario

Gli orari delle Cascate delle Marmore cambiano di mese in mese. Ci sono anche alcuni mesi dell’anno, in particolare quelli invernali, in cui la cascata è chiusa. Occhio all’orario. In tali periodi non vi è rilascio di acqua, ma il parco delle cascate è aperto.

Per essere sempre aggiornato, puoi consultare la pagina del sito ufficiale del Parco delle Cascate, dedicata agli orari di apertura.

Cascate delle Marmore : prezzi

Per accedere alla Cascata delle Marmore si devono fare i biglietti che hanno i seguenti prezzi. Il biglietto intero ha un prezzo di € 10,00 a persona, ma sono previste riduzioni delle tariffe per bambini e anziani, oltre che gratuità per diversamente abili.

Desideriamo accompagnarti alla scoperta del Paese più bello del mondo. Ti presenteremo luoghi e itinerari con gli occhi dei turisti italiani e stranieri che visitano l’Italia e con le conoscenze delle Guide autorizzate che li accompagnano. Con gli uni e le altre ITINERARTIS è quotidianamente in contatto.

Vogliamo favorire la conoscenza del patrimonio culturale italiano, nelle sue infinite declinazioni, per aumentarne la fruizione facendo leva sulla trasmissione delle identità locali e sulla valorizzazione delle risorse di tutti i territori.

scrivi alla redazione.itinerartis@cicerogo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato